Lingua:
Cerca: 
 Home
 Azienda
 Calendario Corsi
 Corsi Merci Pericolose
Dangerous per Elicotteri
Ghiaccio Secco via aerea
Mittenti DGR via aerea
Spedizioni Batterie Litio
Batterie Litio IATA ICAO
Batterie Litio ADR IMDG
Merci Pericolose
Merci Pericolose in POSTA
ADR su strada corso base
ADR corso aggiornamento
ADR Controlli su Strada
ADR patentino cfp
ADR in cisterna
ADR esplosivi
ADR radioattivi
Corso Consulente ADR DGSA
ADR ed IMDG intermodale
IMDG via mare corso base
IMDG corso aggiornamento
Obblighi corsi DGR aereo
ENAC IATA ICAO via aerea
DGR radioattivi via aerea
Schede di sicurezza MSDS
 Corsi Sicurezza Aerea
 Spedizioni Merci Aeree
 Corsi Trasporto Aereo
 Corsi Aeroporti Terminal
 Corsi Aeroporti Piazzale
 Safety Management System
 Corsi Sicurezza Lavoro
 Corsi Security
 Formazione Finanziata
 Servizi di Consulenza
 Prodotti
 X-ray e Metal Detector
 M@il diretta
 Contatti
 Partners
 Riferimenti Normativi
 Norme Sicurezza Aerea
 Norme Safety Aerea
 Norme Trasporto via aerea
 Norme Trasporto su strada
 Norme Trasporto via mare
 Norme Trasporto vie nav.
 Norme Trasporto ferrovia
 Normativa Aeronautica
 Blog
 Archivio News
 Archivio Newsletters
 Presentazione candidature
 Note ai Servizi e Privacy
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Archivio News

Merci pericolose su DRONI - SAPR (clicca per aprire)
08/11/2015
Adozione del regolamento «Mezzi aerei a pilotaggio remoto» edizione 2. (15A08169) - (GU Serie Generale n.256 del 3-11-2015) ...
Archivio News
TAGS
Corsi Merci Pericolose - ADR su strada corso base

ADR Corso Base - per il trasporto stradale di merci pericolose

Destinatari

Tutte le persone con funzioni riferite al trasporto su strada di merci pericolose devono avere ricevuto adeguata formazione sulle disposizioni che ne regolano il trasporto. Ne sono esempio esplosivi, gas, liquidi e solidi infiammabili, sostanze ossidanti e perossidi organici, sostanze infettive, sostanze tossiche,  materiali radioattivi, corrosivi e tutte le sostanze classificate secondo scheda di pericolosità del produttore.  
Questa prescrizione si applica tanto al personale impiegato dal trasportatore o spedizioniere che dallo speditore, dal personale che carica e scarica le merci pericolose al personale che lavora per i depositi intermedi o per le agenzie di spedizioni, fino ai caricatori e ai conducenti di veicoli diversi da quelli aventi un certificato conformemente a 8.2.1 (CFP o Patentino ADR) coinvolto nel trasporto di merci pericolose per strada in regime di esenzione parziale (8.2.3 ADR).


§ link al TESTO COMPLETO della NORMATIVA


Obiettivi del corso

Porre il partecipante in grado di applicare le norme di competenza riportate nel manuale ADR “ACCORDO EUROPEO SUL TRASPORTO STRADALE DELLE MERCI PERICOLOSE”; emettere/controllare la documentazione prevista dalle proprie funzioni; preparare, controllare, accettare le spedizioni di “merce pericolosa”, ottemperando alle norme ADR. Al termine del corso viene rilasciato un certificato attestante l’avvenuta formazione valido per i controlli degli enti preposti, tra cui il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Contenuti del corso

PROGRAMMA CORSO ADR BASE 2013

Panorama nazionale e internazionale delle norme sul trasporto stradale di merci pericolose;
Le UN Model Regulations (Raccomandazioni ONU);
Il problema del recepimento per il trasporto interno;

Le principali novità dell’ADR 2013;
Nuove definizioni;
Nuove esenzioni (le materie refrigeranti);
La nuova sezione 1.1.5: l’ADR come norma ‘SPECIALE’;
Disposizioni generali sulla security
Natura dei rischi relativi alla security;
Le merci ad alto rischio;

Il consulente ADR e i termini di presentazione delle relazioni;
Il consulente ADR garante della formazione in azienda;

L’ obbligo della  formazione nel capitolo 1.3.1;
La giurisprudenza consolidata;

Classificazione delle sostanze e degli articoli pericolosi;
La tabella dei pericoli preponderanti per la classificazione delle miscele;
I nuovi prodotti chimici sotto pressione;
I nuovi oggetti contenenti liquidi infiammabili;
La lista delle merci pericolose (utilizzo della lista e variazioni 2013);
Le novità relative alle quantità limitate;


Condizioni generali di imballaggio;
Tipologia degli imballaggi e codice ONU imballi;
Omologazione degli imballi;
I nuovi recipienti a pressione di soccorso;
I nuovi fusti/casse di ‘altro metallo’ (1N/4N);
Idoneità generale del collo;
Marcatura ONU e marcature particolari (le nuove regole 2013);
Conformità in relazione alla pericolosità delle merci;
Etichettatura ed iscrizioni sui colli;

Trasporto dei colli in container box;
Etichettatura di pericolo dei container,
Trasporto in cisterna/idoneità delle cisterne ADR;
Codice Cisterna;
Il codice Kemler;
Le disposizioni speciali;
La documentazione specifica per il trasporto delle merci pericolose;

Istruzioni di sicurezza (Trem Cards);
Le esenzioni: esenzione totale (LQ e QUANTITA’ ESENTI) ed esenzione parziale;
Le nuove regole sullo stivaggio delle merci;
La norma EN 12195-1:2010.
Magazzino e ‘kit ADR’;
Idoneità dei veicoli ed equipaggiamenti (borsa ADR e estintori);
Le nuove regole sulle materie refrigeranti (ghiaccio secco, azoto liquido e argon liquido);

I veicoli ADR  e le loro omologazioni;
Il problema dei veicoli ‘datati’ e le soluzioni ministeriali;

Esercitazioni varie.

 

Sedi didattiche

- Aule a calendario o su base di più richieste
- Presso cliente

 

Modalità e durata

2 giorni

 

Contatti

email      info@professionals-solutions.it


telefono  0039 02 873 66 218



 *** Link al Calendario ***