Lingua:
Cerca: 
 Home
 Azienda
 Calendario Corsi
 Corsi Merci Pericolose
 Corsi Sicurezza Aerea
Categorie Security ENAC
A1 Screeners Persone Bag.
A2 Screeners Merci Posta
A3 Screeners Forniture
A4 Ispezioni Veicoli
A5 Accessi Sorveglianza
A6 Ispezioni Aeromobili
A7 Protezione Aeromobile
A8 Riconcilio Bagagli
A9 Controlli Merci Posta
A10 Controlli Forniture
A11 Supervisori Controlli
A12 Responsabili Naz.
A12bis Referenti Locali
A13 Accesso Aree Sterili
A14 Sensibilizzazione
A15 Vettore Handler
A16 Equipaggi Vettore
Security Mittenti Merci
 Spedizioni Merci Aeree
 Corsi Trasporto Aereo
 Corsi Aeroporti Terminal
 Corsi Aeroporti Piazzale
 Safety Management System
 Corsi Sicurezza Lavoro
 Corsi Security
 Formazione Finanziata
 Servizi di Consulenza
 Prodotti
 X-ray e Metal Detector
 M@il diretta
 Contatti
 Partners
 Riferimenti Normativi
 Norme Sicurezza Aerea
 Norme Safety Aerea
 Norme Trasporto via aerea
 Norme Trasporto su strada
 Norme Trasporto via mare
 Norme Trasporto vie nav.
 Norme Trasporto ferrovia
 Normativa Aeronautica
 Blog
 Archivio News
 Archivio Newsletters
 Presentazione candidature
 Note ai Servizi
Corsi Sicurezza Aerea


Il nuovo Programma Nazionale per la Sicurezza dell’Aviazione Civile è stato approvato e reso esecutivo dall’ENAC con  Disposizione del Direttore Generale dell’ENAC del 19/03/2012.

Il P.N.S. rappresenta il documento di adeguamento e di attuazione della Regolamentazione comunitaria di riferimento (Regolamento CE N°300/2008 e del Regolamento UE N°185/2010) e prevede specifiche misure e procedure di sicurezza applicabili nei confronti degli operatori aeroportuali, dei vettori aerei e di tutti gli altri soggetti che operano negli aeroporti italiani aperti al traffico commerciale.

Esso è diviso in 12 capitoli ed ogni capitolo disciplina una specifica attività di controllo:

1.            SICUREZZA DEGLI AEROPORTI;
2.            AREE DELIMITATE AEROPORTUALI;
3.            SICUREZZA DEGLI AEROMOBILI;
4.            PASSEGGERI E BAGAGLI A MANO;
5.            BAGAGLIO DA STIVA;
6.            MERCI E POSTA;
7.            POSTA E MATERIALE DEI VETTORI AEREI;
8.            FORNITURE DI BORDO;
9.            FORNITURE PER L’AEROPORTO;
10.          MISURE PER LA SICUREZZA IN VOLO;
11.          SELEZIONE ED ADDESTRAMENTO DEL PERSONALE;
12.          ATTREZZATURE DI SICUREZZA.

Ogni soggetto ed operatore privato nonché Amministrazione operante in aeroporto ed il personale dipendente, indipendentemente dal settore d’intervento o dalla tipologia di attività o servizio fornito all’utenza in generale, è tenuto ad uniformarsi alle misure e procedure di sicurezza previste dalla Regolamentazione comunitaria e dal P.N.S.

Per i privati è, altresì, normativamente previsto l’obbligo di redigere, mantenere aggiornato ed osservare il Programma di Sicurezza interno e di avere, nella propria organizzazione, una persona con l’incarico e la responsabilità generale a livello nazionale e/o a livello locale (se operante in piú aeroporti, basi, sedi o siti operativi) di garantire che le misure e procedure di sicurezza vengano applicate nel rispetto della citata normativa comunitaria e nazionale.

La corretta applicazione delle misure e procedure di sicurezza in esso contenute è costantemente monitorata e verificata dalla competente Autorità ENAC (unica Autorità di regolazione tecnica, certificazione, vigilanza e controllo nel settore dell'aviazione civile in Italia, è stato istituito il 25 luglio 1997 con Decreto Legislativo n. 250/97). 

In linea con le previsioni del Cap. 11 della Regolamentazione comunitaria e del P.N.S., tutti i soggetti ed operatori privati nonché  amministrazioni che, in ambito aeroportuale o del trasporto aereo in generale, svolgono attività specificatamente riferibili all’applicazione delle misure e procedure di sicurezza previste dal Programma Nazionale per la Sicurezza dell’Aviazione Civile, sono tenuti a frequentare una formazione iniziale e periodica “Certificata” erogata, cioè, da ISTRUTTORI CERTIFICATI ENAC.


I soggetti coinvolti dalla normativa e tenuti ad adeguamento costante sono:

•  le società di gestione aeroportuale;

•  le imprese di sicurezza aeroportuale;

•  le compagnie aeree;

•  le società di handling che svolgono servizi di assistenza a terra alle compagnie aeree;

•  gli spedizionieri, agenti merci, corrieri espresso che effettuano spedizioni di merce aerea,
nonché i mittenti (aziende che spediscono per via aerea) ed i trasportatori coinvolti nella filiera della sicurezza della merce aerea;

•  gli operatori postali che effettuano spedizioni di posta aerea, corrispondenza, plichi e pacchi postali,
nonché i mittenti (aziende che spediscono per via aerea) ed i trasportatori coinvolti nella filiera della sicurezza della posta aerea;

•  le società di catering, delle provviste di bordo ed in generale le imprese che si occupano delle forniture di bordo;

• le società e le imprese addette alle pulizie di bordo;

• le società che si occupano delle forniture per l’aeroporto;

• gli esercizi commerciali situati in aeroporti, in particolare quelli ubicati all’interno dell’area sterile dell’aeroporto;

• le imprese cooperative e di facchinaggio che, a vario titolo, svolgono servizi in aeroporto;

• le società e le associazioni che effettuano attività di volo di aviazione generale e di lavoro aereo;

•  le società di che effettuano voli aerotaxi;

•  ogni altro soggetto ed operatore del trasporto aereo.

 

Con istruttori CERTIFICATI ENAC, ufficialmente titolati al rilascio di certificazioni valide, proponiamo:


corsi di base e di aggiornamento per tutte le necessità

consulenza e preparazione Programmi di Sicurezza

professionisti per nomina Direttore Tecnico e Security Manager

informativa ed aggiornamenti in merito agli sviluppi normativi del settore,
per la conformità permanente delle Vostre attività!


Contattateci!!!

M@il diretta