Lingua:
Cerca: 
 Home
 Azienda
 Calendario Corsi
 Corsi Merci Pericolose
 Corsi Sicurezza Aerea
 Spedizioni Merci Aeree
 Corsi Trasporto Aereo
 Corsi Aeroporti Terminal
 Corsi Aeroporti Piazzale
 Safety Management System
 Corsi Sicurezza Lavoro
 Corsi Security
 Formazione Finanziata
 Servizi di Consulenza
Schede Dati Sicurezza SDS
Consulente SECURITY aerea
Consulente SAFETY aerea
Consulente DGR via aerea
Consulente ADR su strada
Consulente IMDG via mare
Preparazione IOSA
Preparazione ISAGO
Esperti per VOI
 Prodotti
 X-ray e Metal Detector
 M@il diretta
 Contatti
 Partners
 Riferimenti Normativi
 Norme Sicurezza Aerea
 Norme Safety Aerea
 Norme Trasporto via aerea
 Norme Trasporto su strada
 Norme Trasporto via mare
 Norme Trasporto vie nav.
 Norme Trasporto ferrovia
 Normativa Aeronautica
 Blog
 Archivio News
 Archivio Newsletters
 Presentazione candidature
 Note ai Servizi e Privacy
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Archivio News

Merci pericolose su DRONI - SAPR (clicca per aprire)
08/11/2015
Adozione del regolamento ┬źMezzi aerei a pilotaggio remoto┬╗ edizione 2. (15A08169) - (GU Serie Generale n.256 del 3-11-2015) ...
Archivio News
TAGS
Servizi di Consulenza - Preparazione IOSA

Registrazione IOSA*: Servizio di esperti per la preparazione di vettore aereo

Preparazione alla registrazione IOSA* obbligatoria per essere inseriti nello IOSA* Registry
IATA Operational Safety Audit


La registrazione IOSA consente ad un vettore di accedere direttamente agli accordi di Code Share con altre compagnie aeree interessate. La registrazione  avviene a seguito di un audit effettuato da una Accredit Organization IATA che verifica più di mille standard derivanti da requisiti internazionali, solo per citarne alcuni FAA, EASA, CASE e DOD.

 

Destinatari

Tutte le compagnie aeree adibite al trasporto passeggeri e merci

Generalmente i code share si definiscono tra compagnie aeree passeggeri, ma il processo di registrazione IOSA interessa anche le compagnie aeree cargo in quanto si semplificano i processi di wet lease specie con vettori extracomunitari

Il processo interessa inoltre i vettori low cost che, con la registrazione, acquisiscono una vetrina mondiale che incrementa la propria reputazione operativa nell’ambito del trasporto aereo

 

Obiettivo della verifica

Controllare che l’operatore aereo interessato sia in possesso di tutti i requisiti normativi nei operativi necessari alla registrazione IOSA nelle seguenti aree operative:

• Corporate Organisation and Management  Systems (ORG)

• Flight Operations (FLT)

• Operational Control - Flight Dispatch (DSP)

• Aircraft Engineering and Maintenance (MNT)

• Cabin Operations (CAB)

• Ground Handling (GRH)

• Cargo Operations (CGO)

• Operational Security (SEC)

 

Sequenza del processo di verifica

- Audit secondo gli standard IOSA

- Definizione, modifica e aggiornamento della manualistica, delle procedure e dei processi addestrativi interessati in accordo agli  standard IOSA 

- Audit di follow-up limitato alla sola verifica delle non conformità rilevate durante l’audit  iniziale.


Modalità e durata

Audit secondo gli standard IOSA: Intervento di 5 giorni di quattro esperti, due per l’area flight e due per l’area ground e maintenance

Modifica e aggiornamento della documentazione  e preparazione dei processi addestrativi: secondo il risultato dell’audit

Follow-up:  Intervento di  2 giorni  di due esperti, uno per l’area flight ed uno per l’area ground e maintenance

 

*** Le verifiche sono eseguite da auditor certificati IOSA

*** Gli aggiornamenti della manualistica sono compiuti da personale di provata esperienza nel campo aeronautico maturata nelle maggiori compagnie aeree italiane e europee

 


Contatti

email      info@professionals-solutions.it

telefono  0039 02 873 66 218