Lingua:
Cerca: 
 Home
 Azienda
 Calendario Corsi
 Corsi Merci Pericolose
 Corsi Sicurezza Aerea
 Spedizioni Merci Aeree
Sicurezza Aerea Merci
Agente Regolamentato
Mittenti Conosciuti
Mittenti Responsabili
Sicurezza Trasportatori
Programma di Sicurezza
 Corsi Trasporto Aereo
 Corsi Aeroporti Terminal
 Corsi Aeroporti Piazzale
 Safety Management System
 Corsi Sicurezza Lavoro
 Corsi Security
 Formazione Finanziata
 Servizi di Consulenza
 Prodotti
 X-ray e Metal Detector
 M@il diretta
 Contatti
 Partners
 Riferimenti Normativi
 Norme Sicurezza Aerea
 Norme Safety Aerea
 Norme Trasporto via aerea
 Norme Trasporto su strada
 Norme Trasporto via mare
 Norme Trasporto vie nav.
 Norme Trasporto ferrovia
 Normativa Aeronautica
 Blog
 Archivio News
 Archivio Newsletters
 Presentazione candidature
 Note ai Servizi e Privacy
Spedizioni Merci Aeree

Spedizioni di Merci e Posta per via aerea

Come è ben noto, per garantire la sicurezza del trasporto aereo, oltre a tutti i passeggeri, anche tutte le spedizioni sono sottoposte a controlli, con costi a carico delle aziende esportatrici.

Dal punto di vista normativo, le procedure di sicurezza delle merci spedite per via aerea si basano sull’Annesso 17 dell’ICAO (International Civil Aviation Organization) e sono ora principalmente regolamentate dal Regolamento UE 185/2010 in vigore dal 29 aprile 2010 (e successive integrazioni) e dal Programma Nazionale di Sicurezza ENAC.


Dopo il periodo transitorio del Reg. UE 185/2010,  il prossimo 29 aprile 2013 entreranno completamente in vigore le disposizioni da esso previste e gli operatori si troveranno di fronte a nuovi scenari in ambito di controlli e sicurezza.

Procedura mittente conosciuto + agente regolamentato

La certificazione di tutti i soggetti coinvolti nella filiera delle spedizioni garantisce, chiaramente, una sempre più elevata sicurezza nel trasporto aereo e riduce, al contempo, la spesa dei relativi controlli.

Le spedizioni di merci aeree di un “mittente conosciuto” che rispetta le norme di sicurezza prescritte, che vengono effettuate da un “agente regolamentato” e che vengono prese in consegna all’aeroporto o dall’handling agent soddisfano in toto la “filiera di sicurezza” in quanto le misure ed i controlli previsti sono effettuati da tutte le persone coinvolte in modo autonomo, sempre con conferma scritta del destinatario successivo nella catena delle misure di sicurezza.

Un ulteriore vantaggio?
Le spedizioni non devono essere sottoposte ad ulteriori controlli sistematici di sicurezza.

MA... Dal 29 aprile 2013 non sarà più valida la qualifica di mittente conosciuto ricevuta da Agenti Regolamentati (come era precedentemente previsto dalla normativa) ovvero DECADONO TUTTI gli STATUS dei MITTENTI CONOSCIUTI non CERTIFICATI ENAC.

Nuovo scenario:

Il soggetto, produttore/mittente/distributore di beni destinati a viaggiare come merce aerea, interessato ad evitare che le sue spedizioni siano sottoposte al 100% a controlli di sicurezza deve ottenere la qualifica di “Mittente Conosciuto”.
Sono necessari organizzazione e stesura di un programma di sicurezza e presentazione di domanda di approvazione alla Direzione Aeroportuale ENAC nel cui ambito di competenza territoriale insiste la sede legale della società.

Solo dalla data di inserimento nella «Banca dati CE degli agenti regolamentati e dei mittenti conosciuti» il soggetto interessato acquisisce la qualifica di mittente conosciuto.

Nuovo scenario:

Il soggetto, produttore/mittente/distributore di beni destinati a viaggiare come merce aerea senza ulteriori controlli di sicurezza, ma  esclusivamente su aeromobili all cargo, può diventare “Mittente Responsabile”.

Se, per qualsiasi ragione, la merce in questione viene destinata ad un aeromobile passeggeri, la stessa verrà sottoposta a controlli di sicurezza.

I mittenti responsabili sono designati da un agente regolamentato.

Nuovo scenario:

Il soggetto, produttore/mittente/distributore di beni destinati a viaggiare come merce aerea che non intende diventare né mittente conosciuto, né mittente responsabile, viene qualificato come “Mittente Sconosciuto”.

Le spedizioni provenienti da mittenti sconosciuti sono sempre sottoposte a controlli di sicurezza.

 

Anche le spedizioni che giungono in aeroporto con lacune nella filiera di sicurezza, che vengono considerate “non sicure”, devono essere sottoposte ad opportune misure cautelari. Attualmente, oltre al controllo  visivo e manuale, è previsto anche il controllo a raggi x. Queste ulteriori misure di sicurezza sono a pagamento.

 

Siamo qualificati ed esperti, con istruttori certificati ENAC per:

redazione ed aggiornamento del Programma di Sicurezza

consulenza nel percorso di preparazione e presentazione della certificazione scelta

formazione necessaria per la qualifica di tutto il personale, anche per gli esami ENAC

CONTATTATECI!


Responsabile corsi cell. 334 86 23 696

M@il diretta