Lingua:
Cerca: 
 Home
 Azienda
 Calendario Corsi
 Corsi Merci Pericolose
 Corsi Sicurezza Aerea
 Spedizioni Merci Aeree
Sicurezza Aerea Merci
Agente Regolamentato
Mittenti Conosciuti
Mittenti Responsabili
Sicurezza Trasportatori
Programma di Sicurezza
 Corsi Trasporto Aereo
 Corsi Aeroporti Terminal
 Corsi Aeroporti Piazzale
 Safety Management System
 Corsi Sicurezza Lavoro
 Corsi Security
 Formazione Finanziata
 Servizi di Consulenza
 Prodotti
 X-ray e Metal Detector
 M@il diretta
 Contatti
 Partners
 Riferimenti Normativi
 Norme Sicurezza Aerea
 Norme Safety Aerea
 Norme Trasporto via aerea
 Norme Trasporto su strada
 Norme Trasporto via mare
 Norme Trasporto vie nav.
 Norme Trasporto ferrovia
 Normativa Aeronautica
 Blog
 Archivio News
 Archivio Newsletters
 Presentazione candidature
 Note ai Servizi e Privacy
Spedizioni Merci Aeree - Agente Regolamentato

Agente Regolamentato

Procedura per diventare "Agente Regolamentato"

per spedizionieri, corrieri o fornitori di servizi logistici che voglio risparmiare tempo e denaro:
la merce parte più veloce e senza controllo di sicurezza in aeroporto.


Ogni soggetto che effettua controlli di sicurezza di cui al Regolamento UE 185 viene riconosciuto come agente regolamentato. Tra essi rientrano i terzi fornitori di servizi logistici responsabili dei servizi integrati di deposito e trasporto, i vettori aerei e gli agenti di assistenza a terra.

Il soggetto che intende ottenere la qualifica di agente regolamentato deve presentare la domanda di approvazione all’ENAC, Direzione Aeroportuale nel cui ambito di competenza territoriale insiste la sede legale della società.

La Direzione Aeroportuale ENAC, presso la quale è stata presentata la domanda, effettuati tutti gli accertamenti necessari per la verifica di conformità del richiedente ai requisiti dei Regolamenti 300/2008 e 185/2010, nonché a quanto prescritto dal PNS, qualora l’esito sia positivo, emette il provvedimento di approvazione trasmettendolo alla Direzione Centrale Coordinamento Aeroporti dell’ENAC, che provvede, entro il giorno lavorativo successivo, a registrare le coordinate dell’agente nella «Banca dati CE degli agenti regolamentati e dei mittenti conosciuti» e ad attribuire ad ogni sito riconosciuto un codice alfanumerico identificativo unico nel formato standard.

Solo dalla data di inserimento nella «Banca dati CE degli agenti regolamentati e dei mittenti conosciuti» il soggetto interessato acquisisce la qualifica di agente regolamentato.

Un agente regolamentato nomina, per ciascun sito, almeno una persona responsabile dell’attuazione del programma di sicurezza che è stato presentato. Tale persona dovrà aver superato un controllo dei precedenti personali (background check).

Il personale dell’agente regolamentato coinvolto, a vario titolo, nelle operazioni deve essere normativamente sottoposto a formazione professionale iniziale e periodica.

Un agente regolamentato viene riconfermato a intervalli regolari non superiori a 5 anni. Questo comporta una verifica in loco al fine di valutare se l’agente regolamentato continui ad ottemperare ai requisiti normativi.


Controlli di sicurezza che un agente regolamentato deve applicare

Quando accetta una spedizione, un agente regolamentato deve accertare se il soggetto da cui riceve la spedizione è un agente regolamentato, un mittente conosciuto, un mittente responsabile o nessuno di questi.

Quando accetta delle spedizioni che sono state sottoposte in precedenza a tutti i controlli di sicurezza prescritti, l’agente regolamentato provvede al loro controllo conformemente alle disposizioni dell’autorità competente.

Dopo aver effettuato i controlli di sicurezza regolamento, l’agente regolamentato provvede affinché ogni spedizione presentata ad un vettore aereo o ad altro agente regolamentato sia corredata da appropriata documentazione o sotto forma di lettera di trasporto aereo o di dichiarazione separata, in formato elettronico o scritta.

La documentazione deve restare a disposizione per essere ispezionata dall’autorità competente in qualsiasi momento prima che la spedizione sia caricata nell’aeromobile e deve contenere le seguenti informazioni:

·         Specifiche dell’agente regolamentato che ha rilasciato lo status di sicurezza e della spedizione;

·         Lo status di sicurezza della spedizione,

SE la spedizione è sicura ai fini del trasporto con aeromobile cargo o aeromobile per trasporto passeggeri o per trasporto posta, oppure

SE la spedizione è sicura solo ai fini del trasporto con aeromobile cargo o postale;

·         La ragione per la quale è stato rilasciato lo status di sicurezza, specificando:

SE ricevuto da un mittente conosciuto (known consignor), oppure

SE ricevuto da un mittente responsabile (account consignor), oppure

gli strumenti o le modalità di controllo utilizzati, oppure i motivi per dispensare la spedizione dal controllo.



Per maggiori informazioni, per favore contattare

Responsabile corsi cell. 334 86 23 696

M@il diretta